Salvia

973642275

Nuovo prodotto

4 Articoli

19,70 € tasse incl.

Integratore alimentare utile per favorire la funzione digestiva, l'eliminazione dei gas intestinali, il contrasto dei disturbi della menopausa e la regolarità del processo di sudorazione. Benessere di naso e gola. Antiossidante. Tonico (stanchezza fisica e mentale).

Maggiori dettagli

Informazioni: Rimedi di natura - Salvia
Quanti ml contiene un flaconcino?50ml
Quante gocce bisogna prendere al giorno?tra le 50 e le 120 gocce
Quante volte al giorno vanno prese?Fino a 3 volte al giorno
Per quanto tempo vanno prese?almeno per due mesi
Quanto dura un flaconcino?20/30 giorni
Quanto costa al giorno la cura?0,80€ al giorno
Cosa contiene:
Che sostanze specifiche contiene?
  • Salvia (Salvia Officinalis L.)
    foglia tintura madre.
Ci sono controindicazioni?
Ci sono controindicazioni?

Non assumere durante la gravidanza
e l'allattamento.
Non assumere in caso di pressione alta,
perchè potrebbe alzare la pressione sanguigna.
Non assumere in caso di ipotiroidite
di Hashimoto.

Spedizione e Pagamento:
In quanto tempo me lo spedite?Corriere espresso, 48 ore.
Che pagamenti accettate?PayPal, carte, prepagate
bonifico bancario, ricarica postepay.

“Ho queste terribili vampate di calore che mi vengono soprattutto di notte e non mi fanno dormire e questo mi porta ad essere ogni giorno insopportabile”.


Se anche tu sei in menopausa ti spiego i benefici della Salvia.

Le vampate di calore sono normali. Sono uno dei tanti effetti, forse  il più comune, tra le donne in menopausa.

La menopausa è definita come uno stato di assenza del ciclo mestruale per 12 mesi consecutivi.

È il tempo, nella vita di una donna, in cui le ovaie non funzionano più e pertanto non puoi rimanere incinta.

Le ovaie sono molto importanti per noi donne, perché sono la fonte principale degli ormoni femminili, gli estrogeni.

Gli estrogeni sono essenziali perché promuovono:

  • la formazione dei caratteri sessuali femminili, quindi il seno, l’allargamento del bacino;
  • sono implicati nella regolazione del ciclo mestruale e della gravidanza;
  • proteggono l’osso.

Con la menopausa si entra in una nuova fase della vita che sicuramente sarà più impegnativa, dovrai stare più attenta, ma di certo non è insopportabile come si pensa.

Per attenuare le vampate è bene utilizzare qualcosa che possa aiutare a gestirle.

E a questo proposito ti consiglio la Salvia.

La Salvia, che viene utilizzata soprattutto in cucina come spezia per insaporire i piatti, in realtà è stata apprezzata già anticamente dagli egizi che la facevano bere sotto forma di decotto alle donne per renderle più fertili.

Infatti il nome salvia deriva dal latino "salvere" ovvero godere di buona salute, star bene.

E pensa che ancora oggi viene utilizzata da alcuni medici illuminati, per alleviare i sintomi classici della menopausa.

In un recente studio clinico condotto in Svizzera, della durata di 8 settimane, si è rivelata essere ben tollerata ed efficace nel ridurre l'intensità e la frequenza delle vampate di calore e dei sintomi della menopausa.

Questo studio è stato condotto su 71 donne di età compresa tra i 50 e i 65 anni in menopausa da mezzo anno, con un minimo di 5 vampate al giorno.

A conclusione dello studio la tintura madre di Salvia ha dimostrato di avere un buon valore clinico in termini di sicurezza, efficacia e tollerabilità.

Puoi assumere la salvia sottoforma di gocce naturali da bere, ad elevata purezza,  estratte a freddo, come quelle scelte da noi.

Perchè estratte a freddo?

Le alte temperature permettono di ottenere il prodotto finale in tempi brevissimi. Questo può risultare vantaggioso, ma attenzione!

Perché la maggior parte delle componenti presenti all’interno della pianta, sono sensibili al calore, e utilizzando le alte temperature succede che poi queste vengono parzialmente distrutte.

Pensa all’olio d’oliva, ma al vero olio extra-vergine d’oliva.

Per ottenere un buon olio extra-vergine d’oliva è importante sì il frutto, quindi la materia prima, ma altrettanto importante è la tecnica di estrazione.

Le grandi industrie, per fare prima e velocizzare i tempi, ricorrono ad un tipo di molitura a caldo.

Ma per l’olio fatto “in casa”, non si utilizza questo tipo di estrazione.

Noi utilizziamo la molitura a freddo.

La molitura a freddo permette di mantenere inalterate le caratteristiche nutrizionali dell’olio conservandone tutte le qualità e di realizzare un alimento di qualità, preservando l’essenza del frutto.

Lo stesso discorso vale per qualsiasi processo di estrazione.

Il metodo di estrazione a freddo, nell’estrazione dei principi nutritivi delle piante, del frutto o delle erbe, permette di ottenere un concentrato più efficace.

Perché?

Perché l’utilizzo delle basse temperature evita che le sostanze benefiche delle piante vengano “cotte”.
Questo fa sì che la qualità non venga compromessa e che il concentrato sia pienamente efficace.

Inoltre le basse temperature, così come per l’olio d’oliva, permettono di ottenere un prodotto migliore, rispetto a quello cotto. Nella produzione a caldo, il prodotto a volte viene “bollito”, questo procedimento distrugge una parte delle sostanze benefiche della pianta.

L’estrazione a basse temperature permette di ottenere un concentrato di tutte le sostanze benefiche contenute nella pianta.

La tecnica che noi utilizziamo per ottenere le nostre tinture è l’estrazione a freddo con il metodo Naviglio. 

Ci siamo ispirati a questo metodo per 2 motivi fondamentali:

  1. utilizza le basse temperature e non le alte temperature;

  2. permette di ottenere un prodotto finale completo.

Completo di tutti i componenti presenti nella pianta, perché ovviamente non utilizzando le alte temperature tutti i componenti sensibili al calore non verranno parzialmente distrutti.

La salvia si può assumere in qualsiasi situazione?".

La salvia è un prodotto molto efficace e quindi va assunto nelle giuste dosi e nelle giuste situazioni.

Meglio evitarne l'assunzione:

  • in gravidanza;
  • durante l'allattamento;
  • per chi soffre di pressione alta, perché può alzare la pressione sanguigna;
  • per chi ha l'ipotiroidite di Hashimoto.

Come bisogna assumerla?” 

La tintura madre di Salvia va assunta dalle 50 alle 120 gocce al dì diluite in una bottiglia di acqua da 2 litri da bere durante l'arco della giornata.

“E per quanto tempo bisogna assumerla?”

Ti consiglio di assumerla almeno per 2-3 mesi, tempo necessario per notare i primi miglioramenti.

Sei stanca delle vampate, della sudorazione e di quel tremendo rossore sul viso che ti provocano?
Vuoi ridurre l’intensità e la frequenza delle vampate di calore?

Allora se desideri alleviare questa fastidiosissima sensazione di calore e la sudorazione eccessiva, testa i benefici della nostra salvia arigianale estratta a freddo.

26 altri prodotti nella stessa categoria

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: